Contatti aziendali

OPS S.r.l.
piazza Cinque Giornate, 6
20129 Milano
Tel. 02.40705812 (6 linee R.A.)corso antincendio

Eroghiamo corsi in aula a Milano e Roma ed in azienda su tutto il territorio nazionale.


L’incendio negli uffici


Nell’ambito dell’attività di ufficio un primo fattore di rischio sempre presente e dato dal vizio di fumare all’interno dei locali. Nonostante la legge vieti espressamente in molte aziende c’è ancora una prassi diffusa di fumare all’interno di bagni, sale riunioni o peggio ancora all’interno dell’ufficio. Questa prassi va assolutamente eliminata sia per la salubrità dell’aria nei confronti dei lavoratori non fumatori sia per ridurre questo specifico fattore di rischio.

Ulteriore fattore di rischio incendio è dato dal surriscaldamento o dai guasti alle macchinette che per ufficio per esempio fotocopiatrici, stampanti oppure personal computer. La scarsa pulizia o la mancata manutenzione periodica fanno depositare all’interno dei circuiti una ingente quantità di polvere che potrebbe facilmente prendere fuoco.

Sempre nell’attività di ufficio è diffusa la prassi di portare all’interno dei locali bollitori elettrici oppure caffettiere elettriche. Su questo specifico argomento è bene ricordare che è necessario ricevere specifica approvazione da parte del datore di lavoro circa l’introduzione di macchinari e attrezzature nell’attività di ufficio perché in caso di incendio generato proprio da queste attrezzature non autorizzate dal datore di lavoro potrebbero sorgere delle complicazioni con le assicurazioni. Circa rischi derivanti dalla corrente elettrica si ricorda che l’impiego di ciabatte va assolutamente evitato in quanto si rischia di incrementare sensibilmente il massimo carico per la singola presa elettrica. Sempre riguardo rischi elettrici l’ausilio di stufe portatili ad aria calda è purtroppo diffuso in tutte quelle attività in cui il riscaldamento centrale non è in grado di coprire le esigenze dei lavoratori (che talvolta superano le normali necessità). Questa prassi è assolutamente da vietare in quanto le parti esposte che si trova la temperatura elevata e che possono irradiare materiali mobili o strutture combustibili rappresentano una causa di incendio.

La conservazione di materiali infiammabili ed esempio solventi, vernici oppure alcol per le pulizie devono essere tenute in armadi appositi il cui accesso deve essere riservato alle persone preventivamente autorizzate dal datore di lavoro.

Spesso si sottovaluta un rischio estremamente importante dato dagli accumuli di carta che, se non godono di opportuna ventilazione, potrebbero dar luogo al fenomeno di autocombustione.

I gruppi elettrogeni e le caldaie devono essere sottoposte a manutenzione periodica così che si possa tenere sotto controllo lo stato di conservazione della specifica attrezzatura.

I nostri corsi antincendio vengono tenuti da personale altamente qualificato con almeno cinque anni di esperienza nel settore ed hanno una frequenza periodica nelle principali città italiane pertanto potete contattarci per ricevere il prossimo calendario dei corsi.

Tutti i nostri corsi in aula hanno cadenza mensile, contattate il nostro ufficio compilando il modulo di contatto per il preventivo di spesa e il calendario didattico.

Sconto 20% compilando il modulo

RICHIEDI UN PREVENTIVO!